FisiOnLine - Forum di discussione

Reply

Dolore al polso cronico

« Older   Newer »
Raven87
view post Posted on 10/5/2011, 00:32 Quote




Salve, sono un giovane di 24 anni e ho un problema molto fastidioso e alle volte doloroso al polso.
Il mio problema cominciato anni fa (5-6 anni) giocando a calcio. Prendendo una pallonata particolarmente forte, il polso si flesso verso l'interno parecchio. Ha iniziato subito a fare male, ma ho comunque continuato. Per qualche giorno ha fatto piuttosto male, ma poi scomparso completamente per anni.
Dopo circa 2-3 anni ricomparso, e da quel momento continua ad alternare periodi in cui non fa male ad altri in cui invece d molto fastidio, o addirittura fa molto male (decisamente pi raro).
Qualunque sforzo per, sia verso l'interno che verso l'esterno come alzare la mano in alto e in basso sforzandola, o fare piegamenti col palmo appoggiato, fa male. Ogni tanto quando c' freddo e umido il problema aumenta, altre volte no. Tutto questo senza che ci sia mai stato gonfiore. Riguardo al trauma iniziale non ricordo bene, ma penso non ci fosse gonfiore nemmeno in quel caso.
C' un punto in particolare che fa male, anche quando lo tocco. Ho provato a confrontare il mio polso con un'immagine della struttura del polso, e il dolore arriva dalla zona carpale, forse uno scafoide (non sono un esperto quindi non sono affatto sicuro). Sono per relativamente sicuro che si tratti di uno degli ossetti piccoli nel polso. Il punto sulla linea immaginaria che passa tra indice e medio (spero si capisca cosa intendo).
Ho fatto degli esami: una radiografia eseguita circa un anno fa non ha rilevato nulla, nemmeno microfratture. Niente anche per una ecografia. Un reumatologo ha detto di escludere i reumatismi.

Vorrei avere un parere, per capire quindi di che si tratta e come riuscire a risolvere questo problema.

Grazie mille.
 
Top
belliarosario
view post Posted on 13/5/2011, 17:17 Quote




Considerato il persistere del sintomo conviene fare una RM e rivolgersi ad uno specialista della mano; in Italia abbiamo delle grandi eccellenze nell'ortopedia della mano basta cercare in rete. In bocca al lupo, Rosario :rolleyes:
 
Top
pera130
view post Posted on 9/1/2012, 09:48 Quote




CITAZIONE (Raven87 @ 9/5/2011, 23:32) 
Salve, sono un giovane di 24 anni e ho un problema molto fastidioso e alle volte doloroso al polso.
Il mio problema cominciato anni fa (5-6 anni) giocando a calcio. Prendendo una pallonata particolarmente forte, il polso si flesso verso l'interno parecchio. Ha iniziato subito a fare male, ma ho comunque continuato. Per qualche giorno ha fatto piuttosto male, ma poi scomparso completamente per anni.
Dopo circa 2-3 anni ricomparso, e da quel momento continua ad alternare periodi in cui non fa male ad altri in cui invece d molto fastidio, o addirittura fa molto male (decisamente pi raro).
Qualunque sforzo per, sia verso l'interno che verso l'esterno come alzare la mano in alto e in basso sforzandola, o fare piegamenti col palmo appoggiato, fa male. Ogni tanto quando c' freddo e umido il problema aumenta, altre volte no. Tutto questo senza che ci sia mai stato gonfiore. Riguardo al trauma iniziale non ricordo bene, ma penso non ci fosse gonfiore nemmeno in quel caso.
C' un punto in particolare che fa male, anche quando lo tocco. Ho provato a confrontare il mio polso con un'immagine della struttura del polso, e il dolore arriva dalla zona carpale, forse uno scafoide (non sono un esperto quindi non sono affatto sicuro). Sono per relativamente sicuro che si tratti di uno degli ossetti piccoli nel polso. Il punto sulla linea immaginaria che passa tra indice e medio (spero si capisca cosa intendo).
Ho fatto degli esami: una radiografia eseguita circa un anno fa non ha rilevato nulla, nemmeno microfratture. Niente anche per una ecografia. Un reumatologo ha detto di escludere i reumatismi.

Vorrei avere un parere, per capire quindi di che si tratta e come riuscire a risolvere questo problema.

Grazie mille.

ciao, cercando in rete ho trovato il tuo post.. ho il tuo stesso problema da anni e non riesco a risolverlo. ho fatto di tutto tac, radiografia, raggi tutto insomma...trovato nulla!! volevo sapere se tu in qualche modo hai risolto il problema.
ps: i sintomi sono identici ai tuoi.

 
Top
Simone Marini
view post Posted on 13/1/2012, 21:46 Quote




Ciao, visto che il tuo problema avvenuto dopo un evento distorsivo pu essere che qualche ossicino, come dici tu, non sia tornato in asse rispetto agli altri e inoltre che i tuoi tessuti tengano memoria del trauma. io ti consiglierei, come ti ha gi scritto Rosario, di fare accertamenti e poi magari di trovare un fisioterapista, un osteopata che provi a lavorare sulla fascia con tencniche manuali e taping, poi a manipolarti il polso
 
Top
3 replies since 10/5/2011, 00:32
 
Reply